Bill Gates, primo trilionario del mondo entro il 2042

Secondo un rapporto Oxfam, Bill Gates si posiziona in cima alla classifica degli uomini più ricchi del pianeta con un patrimonio di 75 miliardi accumulato negli ultimi 10 anni. La sua ricchezza potrebbe arrivare a raggiungere i 1000 miliardi di dollari entro il 2042.

Il fondatore di Microsoft è già l’uomo più ricco del mondo. Non solo: rientra anche nella top10 delle persone che hanno accumulato il patrimonio più alto della storia. Da 23 anni si mantiene in cima alla lista Forbes: secondo la rivista, a inizio 2017, la sua fortuna è pari a 84,6 miliardi di dollari. E non finisce qui. Bill Gates, potrebbe arrivare a tagliare un nuovo traguardo, perché, se la sua fortuna continuerà ad aumentare, potremmo trovarci di fronte al primo “trillionario” della storia con una ricchezza superiore ai 1.000 miliardi di dollari.

Secondo Oxfam, la confederazione internazionale che lavora per diminuire la povertà nel mondo, Bill Gates potrebbe raggiungere la cifra da capogiro entro 25 anni, nel 2042, quando il genio dell’informatica spegnerà la sua 86esima candelina.

Il calcolo è stato annunciato in seguito alla pubblicazione di un rapporto elaborato dalla ong britannica, dal quale emerge che le otto persone, in testa alla classifica dei più facoltosi del pianeta, possiedono la stessa ricchezza della metà della popolazione mondiale. Il loro patrimonio complessivo è pari a 426 miliardi di dollari (come 3,6 miliardi di persone più povere del mondo): in sostanza, l’1% dei più ricchi al mondo possiede quanto il restante 99%.

Dal 2006 al 2016, il  patrimonio di Bill Gates è aumentato di 75 miliardi di dollarinonostante i suoi grandi sforzi nel diminuirla con le donazioni della sua fondazione”, la Bill and Melinda Gates Foundation. Seguendo questa linea ipotetica, è stata considerata la crescita media dei suoi conti in banca, 11% all’anno dal 2009, applicandola poi alla cifra che ha già accumulato. Dal calcolo è emerso che il nostro Paperon de Paperoni potrebbe diventare trilionario all’età di 86 anni.

Mr. Microsoft era già stato incoronato primo “trilionario” della storia nel 2014, secondo le stime di un report pubblicato da Credit Suisse, che stabilivano il raggiungimento del traguardo nel 2039. Il tempo impiegato era lo stesso del nuovo calcolo elaborato da Oxfam: 25 anni per accumulare 1000 miliardi di dollari.

Tuttavia, secondo la banca svizzera, Bill Gates non sarà l’unico super-ricco, poiché si troverà a dividere il primato con altri dieci fortunati. Tra questi Carlos Slim, il messicano di origini libanesi, fondatore del Grupo Carso, leader nel settore delle telecomunicazioni in America Latina. Il magnate messicano ad oggi, è considerato uno degli otto uomini più ricchi del mondo.

Intanto, il candidato numero uno a “futuro trilionario”, ha dichiarato che quando morirà gran parte del suo patrimonio sarà destinato alla Bill and Melinda Gates Foundation, fondazione benefica che Gates ha creato insieme alla moglie, volta a promuovere istruzione e sanità nelle zone più povere del mondo. Ad oggi, ha donato circa 30 miliardi di dollari del suo patrimonio.

Federico Cocco

Ho studiato storia, giornalismo e lingue straniere. Lavoro per diverse testate e collaboro con Il Mattino. Ho scritto per l’Ansa e il Corriere del Mezzogiorno. Politica, economia sono le mie passioni. Questo è il mio blo personale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *